stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il tunisino ucciso a Vittoria: il questore chiude la discoteca per trenta giorni
LA DOLCE VITA

Il tunisino ucciso a Vittoria: il questore chiude la discoteca per trenta giorni

Ragusa, Cronaca
La discoteca La dolce vita di Vittoria

Il questore di Ragusa ha chiuso per trenta giorni la discoteca La Dolce Vita di Vittoria, il locale dove, all’alba di Capodanno, è stato ucciso il tunisino Marouene Slimane, di 30 anni. Il provvedimento è stato disposto perché all’interno del locale e nelle vicinanze più volte, in passato, si sono verificate risse e aggressioni.

L’obiettivo è «porre un freno ad una situazione che costituisce un potenziale pericolo per il regolare mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, rappresentando quel locale un punto catalizzante di ritrovo di soggetti pregiudicati e pericolosi», si legge nel provvedimento. ù

Il titolare dell’esercizio è stato anche denunciato e multato per avere organizzato, nella notte di Capodanno, una serata da ballo senza la licenza di pubblica sicurezza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X