stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica A Modica è «guerra» in aula sui debiti fuori bilancio
COMUNE

A Modica è «guerra» in aula sui debiti fuori bilancio

di
In due sedute di Consiglio comunale, passano solo due richieste di transazione: l’Amministrazione comunale ne ha presentate quarantatre

MODICA. Ad oggi i debiti fuori bilancio del Comune ammontano a circa 10 milioni e 200 mila euro: 7 milioni di euro sono proprio debiti fuori bilancio e 3 provengono da contenziosi. Lo chiarisce l'assessore al Bilancio, Enzo Giannone. «Quando ci siamo insediati, abbiamo trovato circa 14 milioni di euro di debiti fuori bilancio. Di questi - commenta Giannone -, ne abbiamo già pagati circa 6 milioni e 800 inclusa la transazione con Enel. Abbiamo deciso di stanziare ogni anno una somma di 400 mila euro da riservare ai debiti derivanti dai contenziosi. Nel 2013/2014 abbiamo già pagato 800 mila euro. Purtroppo ci siamo ritrovati una marea di contenziosi che stiamo cercando di risolvere gradatamente. Alcuni risalgono anche al 2005. Molti di questi debiti hanno già avuto il parere favorevole dei revisori dei conti e li abbiamo presentati al Consiglio comunale per l'approvazione, senza però riuscire ad approvarli tutti».

Nel corso della penultima seduta consiliare tenutasi lunedì 23 dicembre in aula sono stati presentati 43 debiti fuori bilancio da approvare entro la fine dell'anno. Su questi solo uno è riuscito ad avere l'approvazione dei consiglieri presenti in aula. Durante la seduta molto dibattuta alcuni esponenti della minoranza, tra cui Carmelo Cerruto del Pd, hanno polemizzato sulla quantità dei debiti presentati chiedendo dei chiarimenti su ogni specifico atto.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA OGGI IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X