NEL RAGUSANO

Cuginetti travolti e uccisi da un suv a Vittoria, i funerali di Simone: Di Maio a casa dei nonni

Il vicepremier Luigi Di Maio, assieme al giornalista Paolo Borrometi è arrivato a Vittoria nel giorno dei funerali del piccolo Simone D’Antonio, falciato insieme al cuginetto 11enne Alessio da un suv. E’ entrato in casa dei nonni materni di Alessio. Sono stato accolti dai commissari prefettizi Filippo Dispenza, Gaetano D’Erba e Giovanna Termini.

«So che ai funerali di Simone verrà Di Maio gli chiedo di cambiare queste leggi. Chi ha ucciso mio figlio non deve tornare in libertà». Lo dice Antonio D’Antonio, padre di Simone.  «Devono buttare la chiave della cella dove è rinchiuso - aggiunge il padre di Simone -. Non lo devo uccidere io ma ci deve pensare lo Stato. Ecco perchè chiedo a Di Maio e Salvini di fare qualcosa per cambiare queste leggi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X