L'INTERROGATORIO

Cuginetti travolti a Vittoria, Greco resta in carcere

cuginetti travolti, Vittoria, Rosario Greco, Ragusa, Cronaca
L'arresto di Rosario Greco

Il gip di Ragusa Andrea Reale ha convalidato l’arresto di Rosario Greco, il 37enne che la sera dell’11 luglio ha travolto due cuginetti di undici anni, Alessio e Simone, a Vittoria, provocandone la morte. Il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere.

L’uomo che era alla guida del Suv, con un tasso alcolemico 4 volte superiore al limite consentito e dopo avere assunto cocaina, risponde di duplice omicidio stradale aggravato, omissione di soccorso e porto d’armi atte a offendere

È stata eseguita nell'obitorio del cimitero di Vittoria l'autopsia sul corpo di Simone D'Antonio. Sono stati fissati intanto i funerali. Si terranno mercoledì alle ore 16 nella Basilica di San Giovanni Battista e saranno celebrati dal vescovo di Ragusa, Carmelo Cuttitta. Alla ceriminia sarà presente il ministro Luigi Di Maio.

Alessio è deceduto subito, per una grave emorragia post traumatica. Simone ha lottato fino a ieri mattina; mentre erano in corso i funerali del cuginetto, la notizia della sua morte.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X