stampa
Dimensione testo
TRAGICO INCIDENTE

Cuginetti travolti da un suv a Vittoria: il sopravvissuto ha perso le gambe

cuginetti investiti, incidente, Vittoria, Ragusa, Cronaca
L'arresto di Rosario Greco

"Il bambino è stato operato ma purtroppo non abbiamo potuto salvargli le gambe che sono state tranciate durante l’incidente. Le sue condizioni sono stabili ma gravi, è ancora in pericolo di vita".

Lo fa sapere la direttrice dell’unità operativa di terapia intensiva neonatale del Policlinico di Messina Eloisa Gitto, sulle condizioni del bimbo di 12 anni falciato ieri sera davanti alla sua casa di Vittoria, in provincia di Ragusa, da un Suv che ha ucciso un suo cuginetto coetaneo.

Il piccolo, dopo un delicato intervento nell’ospedale di Vittoria, era stato trasferito in elisoccorso a Messina.

L'uomo, Rosario Greco, 34nne con precedenti penali, è risultato positivo ad alcol e droga con un tasso alcolemico ben 4 volte superiore al limite consentito. La Squadra mobile gli contesta anche la detenzione di oggetti atti a offendere: nel Suv c'erano uno sfollagente telescopico e una mazza da baseball.

L'altro cuginetto, di 11 anni, è morto sul colpo. Adesso Greco, rintracciato dopo la fuga e poi portato in questura, è accusato di omicidio stradale aggravato.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X