stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Furti nelle abitazioni di mare ad Ispica, arrestato un tunisino

di
furti, ispica, tunisino, Ragusa, Cronaca
Abdallah Abdellaziz

Dallo scorso mese di gennaio ha messo a segno diverse rapine in case di villeggiatura ad Ispica e per questo un cittadino tunisino di 24 anni, Abdallah Abdellaziz, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di furti in abitazione e rapina aggravata.

L'avvio alle indagini dopo alcune denunce di furto nelle case di Santa Maria del Focallo e Porto Ulisse, frazioni marinare della cittadina iblea, avvenuti dal mese di gennaio.

Il primo furto è avvenuto in una villetta lo scorso 7 gennaio quando erano stati rubati diversi elettrodomestici, e sempre nella stessa data, in un’altra abitazione di Porto Ulisse, un giovane si era introdotto trovando all’interno una signora di circa 70 anni che aveva minacciato di morte se si fosse opposta alla rapina.

Successivamente, nel mese di febbraio, altri furti si sono verificati in due abitazioni dove il ladro aveva rubato diversi dispositivi elettronici, e molto denaro contante. Durante tutte le rapine, il tunisino aveva danneggiato la recinzione delle abitazioni, rotto gli infissi e arrecare gravi danni.

Le immagini dei sistemi di videosorveglianza privati hanno permesso di riconoscere il ladro e così il gip ha accolto la richiesta del Pubblico Ministero e, visto il forte pericolo di reiterazione del reato, ha emesso la misura cautelare in carcere.

Il 24enne è un operaio da diverso tempo residente ad Ispica che adesso si trova presso la Casa Circondariale di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X