stampa
Dimensione testo
IN 5 COMUNI

Traffico di droga fra Ragusa e Siracusa: operazione dei carabinieri all'alba, 20 arresti

Gli indagati, tramite soggetti di origine maghrebina, si rifornivano di sostanze stupefacenti cocaina, eroina, hashish e marijuana sul mercato catanese e palermitano, per poi rivenderle ad altri spacciatori nei suddetti comuni

VITTORIA. Dalle prime ore di questa mattina oltre 100 carabinieri del Comando provinciale di Ragusa stanno dando esecuzione a circa 20 ordinanze di custodia cautelare in carcere, decine di perquisizioni domiciliari ed un provvedimento di divieto di dimora nei confronti di un gruppo di italiani e stranieri dediti al traffico e allo spaccio di droga nei comuni di Vittoria, Modica, Ispica, Scicli e Rosolini.

I provvedimenti restrittivi, emessi dal gip del Tribunale di Ragusa su richiesta della locale Procura della Repubblica, sono il risultato di un'indagine condotta dai Carabinieri delle compagnie di Modica e Vittoria che ha consentito di accertare che gli indagati, tramite soggetti di origine maghrebina, si rifornivano di sostanze stupefacenti cocaina, eroina, hashish e marijuana sul mercato catanese e palermitano, per poi rivenderle ad altri spacciatori nei suddetti comuni. Ingente il quantitativo di stupefacente recuperato nel corso delle indagini.

Ulteriori dettagli dell'operazione, denominata 'Zatla' e tuttora in corso, saranno resi noti durante una conferenza stampa alle ore 10:30 presso il Comando provinciale Carabinieri di Ragusa, alla presenza del procuratore della Repubblica Carmelo Petralia e del sostituto procuratore Serena Menicucci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X