stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Musicultura, fra gli otto finalisti la vittoriese Cassandra Raffaele

Musicultura, fra gli otto finalisti la vittoriese Cassandra Raffaele

La cantautrice siciliana è una street dancer e ha collaborato con Brunori Sas ed Elio e le Storie tese, pubblicato 2 album in italiano, scritto e prodotto per altri artisti

Una cantautrice siciliana tra i finalisti della edizione numero 33 di Musicultura Festival, che si appresta a vivere il suo apice nelle fasi finali a Macerata dal 20 al 25 giugno. Le serate conclusive, il 24 e il 25 giugno, che si svolgeranno nell’arena neoclassica dello Sferisterio e saranno condotte da Enrico Ruggeri e Veronica Maya, verranno trasmesse in diretta su Rai Radio 1 e andranno in onda il prossimo 8 luglio su Rai 2.

Fra gli otto vincitori, oltre a Cassandra Raffaele di Vittoria (con La mia anarchia ama te), ci sono Emit (Lodi), Isotta (Siena), Martina Vinci (Genova), Themorbelli (Alessandria), Y0 (Ravenna), Yosh Whale (Salerno) e Valeria Sturba (Bologna).

Cantautrice, street dancer e music creator, siciliana d’origine e cesenate d’adozione, Cassandra ha collaborato con Brunori Sas ed Elio e le Storie tese, pubblicato 2 album in italiano, scritto e prodotto per altri artisti e suonato in giro per l’Italia e all’estero. Nel 2020, rientrata nel Bel Paese in piena pandemia dopo una profcua parentesi umana e musicale londinese, inizia a lavorare al suo terzo album, prodotto in analogico da Roberto Villa. Nel 2021 è speaker TedX a Cesena con un intervento sulla creatività musicale.

Fra gli ospiti, confermate le partecipazioni di Litfiba, Manuel Agnelli, Ditonellapiaga, Ilaria Pilar Patassini, Silvana Estrada (Messico), DakhaBrakha (Ucraina), Violons Barbares (trio, franco-bulgaro-mongolo) Gianluca Grignani e della cantautrice islandese Emiliana Torrini & The Colorist Orchestra, che a Musicultura farà la sua unica tappa in Italia del 2022.
«Cerchiamo di coltivare condizioni favorevoli - spiega il direttore artistico di Musicultura, Ezio Nannipieri - alla riscoperta delle ragioni più intime della passione degli spettatori per le canzoni, sia coinvolgendo ospiti di vasta notorietà, sia proponendo artisti meno conosciuti, ma altrettanto bravi. Favoriamo l’indipendenza e la creatività delle nuove leve artistiche. Andiamo incontro ad un’edizione speciale: me lo fanno pensare la qualità e la varietà del cast, lo spirito con cui gli ospiti hanno aderito all’invito e alle nostre proposte e poi qualche sorpresa dell’ultimo minuto che non mancherà».

Sei degli otto vincitori sono stati designati a insindacabile giudizio del Comitato artistico di garanzia, che in questa edizione è composto da Vasco Rossi, Roberto Vecchioni, Claudio Baglioni, Enzo Avitabile, Francesco Bianconi, Giorgia, La Rappresentante di Lista, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Sandro Veronesi, Niccolò Fabi, Dacia Maraini, Gaetano Curreri, Maria Grazia Calandrone, Luca Carboni, Alessandro Carrera, Guido Catalano, Ennio Cavalli, Diego Bianchi, Teresa De Sio, Francesca Archibugi, Mariella Nava, Antonio Rezza, Enrico Ruggeri, Tosca, Paola Turci, Ron. I due restanti vincitori sono stati scelti da Musicultura.

Nel video Cassandra Raffaele canta La mia anarchia ama te.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X