Modica, scoperto un rifugio antiaereo della II guerra mondiale il sindaco Abbate: "Presto un museo"

Una squadra di tecnici e geologi, insieme al sindaco di Modica Ignazio Abbate, ha effettuato una escursione sotto corso Umberto per individuare l'ingresso del rifugio antiaereo della seconda guerra mondiale.

Il primo cittadino ha intenzione di riaprire e trasformare il sito in un museo della seconda guerra mondiale. "Grazie anche ai rilievi effettuati in superficie, nella zona compresa tra piazza Matteotti e il quartiere San Paolo, sotto gli occhi dei passanti incuriositi, è molto probabile che si sia individuato l’ingresso principale al rifugio antiaereo venga riportato alla luce nelle prossime settimane. Sembra tutto intatto sia il tetto che le mura che circondano il rifugio"

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X