stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Debiti fuori bilancio: un’altra grana per il Comune di Modica
CONTI PUBBLICI

Debiti fuori bilancio: un’altra grana per il Comune di Modica

di

MODICA. Inascoltata a torto. Arriva a questa conclusione Ivana Castello, consigliere comunale del Partito Democratico che prende in esame il “disagio” in cui si trova l'Amministrazione Abbate e l’incertezza finanziaria in cui versa il Comune. Fa riferimento alla fitta corrispondenza tra l’Ente di Palazzo San Domenico e la Cassa Depositi e Prestiti in merito ai fondi ex Decreto-legge 35/2013.

Il Comune è stato invitato a precisare se alla data della concessione dell'anticipazione, di poco più di 24 milioni di euro, i debiti fuori bilancio fossero stati riconosciuti e di che natura fossero gli stessi, pena il diniego dei fondi. Verificando l'inesistenza del riconoscimento di alcuni debiti fuori bilancio quali quelli verso il Comune di Scicli di circa 6 milioni di euro, verso l'Ato Ambiente, per 6 milioni, verso Asi di 600mila euro e verso l'Asp di 302mila euro la Castello fa notare che «il 18 agosto scorso la stessa Cassa depositi e prestiti ha ingiunto la restituzione dei fondi erogati - spiega - il che significa che su 24 milioni e passa se ne dovranno restituire, immediatamente, quasi quattordici».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X