stampa
Dimensione testo
PIO LA TORRE

Comiso, raggiunta l’intesa sui taxi: 10 all'aeroporto

di
L’intesa è stata raggiunta con le amministrazioni di Chiaramonte, Vittoria e Ragusa

COMISO. A Comiso opereranno 10 tassisti e 10 con licenza di trasporto con conducente. Comiso ed i Chiaramonte, Vittoria e Ragusa potranno portare i loro taxi all'interno dello scalo. La regolamentazione dovrà essere concordata tra i quattro Comuni. Per questo si è tenuta ieri mattina, a Palazzo di città, una riunione cui hanno preso parte il sindaco di Comiso, Filippo Spataro, con l'assessore Sandra Sanfilippo, il sindaco di Vittoria Giuseppe Nicosia, insieme ai due esperti, Angelo Fraschilla e Giovanni Denaro, gli assessori Christian Schembari Gatto, di Chiaramonte e Stefano Martorana, di Ragusa.

C'erano anche il comandante della Polizia municipale, Anna Dibennardo ed il comandante di Vittoria, Cosimo Costa. Il comune di Comiso ha presentato un progetto per la gestione del servizio taxi. «Chiediamo ai Comuni vicini di esaminarlo e di farci arrivare delle proposte — ha detto Spataro —. Avvieremo un regolamento condiviso». Il regolamento per i taxi è atteso da tempo. Da quando l'aeroporto è entrato in funzione, due anni fa, è stato applicato solo il regolamento del Comune.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X