stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente a Scoglitti, Suv sperona un'utilitaria: 5 feriti
IN CENTRO

Incidente a Scoglitti, Suv sperona un'utilitaria: 5 feriti

Incidente a Scoglitti, località marina nel Ragusano. Cinque persone sono state ferite dopo che un Suv ha speronato un'utilitaria. La prognosi è ancora ignota. Tre dei feriti sono stati trasportati all’ospedale di Vittoria e due al Giovanni Paolo II di Ragusa.

Sono rimasti feriti un uomo di 45 anni, con 10 giorni di prognosi, la moglie e tre figli con trenta giorni di prognosi ciascuno. La moglie ha cinque costole rotte, due dei figli 8 e 16 anni, fratture che interessano l’area del bacino e la terza figlia, 12 anni, è sotto i ferri per un intervento alla mascella.

L'incidente avrebbe potuto avere conseguenze tragiche visto l’afflusso di persone richiamate dalla bella giornata di ieri.

Le persone coinvolte nell'incidente erano a bordo di una Panda che, poco dopo le 20 di ieri sera, è stata speronata in centro a Scoglitti, frazione marinara di Vittoria, nel Ragusano, da un suv guidato da un ventunenne (5 giorni di prognosi) che in base ai primi accertamenti non si sarebbe fermato ad uno 'stop' all’incrocio tra via Taranto e via Palermo. Per lui, si attendono le controanalisi per tasso alcolemico ed esame tossicologico.

Decine, le persone che si sono recate sul posto dopo il boato. Le forze dell’ordine, quando sono intervenute, hanno trovato l’autovettura con la parte posteriore sopra il cofano del suv, incastrata su un fianco contro un palo della rete elettrica. È stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per liberare la famiglia.

La mancata strage ha riportato alla mente il dramma del suv che falciò ed uccise i due cuginetti, Simone e Alessio D’Antonio, l’11 luglio del 2019. Anche questa volta una piccola strada cittadina; l’automobilista, Rosario Greco guidava in stato di alterazione psicofisica dovuta all’utilizzo di sostanze alcoliche e stupefacenti. È stato condannato a 9 anni di carcere.

Qualche mese dopo, una BMW impazzita, finì contro il portone della chiesa di Sant'Antonio, sempre a Vittoria. Una tragedia sfiorata; da lì a poco doveva iniziare la funzione religiosa che avrebbe portato in quel tratto di strada numerosi fedeli. Feriti conducente, giovane neopatentato e passeggero. Macchina completamente distrutta.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X