stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Neonato gettato nella spazzatura a Ragusa, un passante sente il pianto e lo salva
VIA SARAGAT

Neonato gettato nella spazzatura a Ragusa, un passante sente il pianto e lo salva

Un bambino appena nato gettato nella spazzatura, con il cordone ombelicale ancora attaccato. È accaduto a Ragusa, in via Saragat, zona Pianetti, intorno alle 22 di ieri. Una persona ha sentito dei lamenti provenire da bidone per la raccolta della spazzatura 'porta a porta'.

Una volta avvicinatasi, ha percepito che i lamenti provenivano in particolare da un sacchetto di plastica dentro il quale si aspettava di trovare un cucciolo. Ma era un neonato, avvolto in una copertina e poi messo dentro il sacchetto.

Trattiene le lacrime ma è parecchio provato il passante che ha salvato il bimbo. "Stavo passando davanti alla macelleria, non c'erano macchine parcheggiate - racconta all'AGI - e ho visto un sacchetto della spazzatura. Mi sono avvicinato per gettarlo nei bidoni qui vicino. Purtroppo spesso le persone lasciano la spazzatura qui davanti. Mi sono abbassato e a qual punto ho sentito dei lamenti. Ho acceso la luce del telefonino perchè proprio questo punto è buio e appena aperto il sacchetto... un bambino. Era un bambino". Il piccolo, quindi, contrariamente a quanto riferito dalla fonte in un primo momento, non era stato gettato nei cassonetti, ma posto comunque pericolosamente dentro un sacchetto davanti al negozio.

È intervenuto personale medico del 118 chiamato da una signora, e ha trasferito il piccolo in ospedale. Il piccolo sta bene e si trova in Terapia intensiva neonatale al "Giovanni Paolo II" di Ragusa a scopo precauzionale. Su quanto accaduto indaga la polizia.

Non è escluso, però, che il parto sia avvenuto altrove e che il neonato sia stato portato in una zona diversa per sviare le indagini. il fascicolo sarà trasmesso al Tribunale dei Minori cui spetterà prendersi cura del bambino.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X