stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti, la Alan Kurdi approdata a Pozzallo: a bordo in 32, anche bambini
L'ONG

Migranti, la Alan Kurdi approdata a Pozzallo: a bordo in 32, anche bambini

migranti, Ragusa, Cronaca
Alan Kurdi

E’ appena approdata nel porto di Pozzallo la nave Alan Kurdi, della Ong Sea Eye, con 32 migranti a bordo soccorsi nel Mediterraneo.

La decisione di assegnare Pozzallo come porto sicuro è stata assunta ieri dal Viminale tenendo conto della presenza a bordo di persone in condizioni di vulnerabilità.

Dei 32 migranti soccorsi 10 sono minori, alcuni in tenera età, e 5 sono donne, di cui una incinta. La Commissione europea ha già avviato, su richiesta dell’Italia, la procedura per il ricollocamento dei migranti sulla scorta del pre-accordo di Malta.

Sono stati tutti trasferiti all’hot spot, eccetto una donna all’ottavo mese di gravidanza e suo figlio piccolo che sono stati trasferiti in ospedale per ricevere assistenza. Un altro bimbo di pochi anni è sotto osservazione per una sospetta bronchiolite. I migranti, tutti libici, sono in buone condizioni di salute: nessuna emergenza medica e nessun caso di scabbia, segno di breve permanenza nelle cosiddette connection house prima di affrontare il mare.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X