stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Truffe on line, anziana raggirata a Ragusa: la polizia recupera i soldi
QUESTURA

Truffe on line, anziana raggirata a Ragusa: la polizia recupera i soldi

Dopo la grande preoccupazione sarà un Natale felice per una settantacinquenne ragusana caduta nella trappola di alcuni truffatori che operano in rete.

La donna infatti, grazie alle indagini della Questura di Ragusa, è riuscita a recuperare quasi ottomila euro sottratti con l’inganno e il raggiro da professionisti del cybercrime.

La truffa è stata architettata attraverso un social network, sul cui profilo della vittima è arrivata una richiesta di amicizia da parte di un fantomatico signore che si è presentato come un generale facente parte delle Nazioni Unite operante in Siria.

Da quel momento tra i due è nata una relazione amichevole attraverso messaggi inviati, giornalmente, via e-mail, con i quali quest’ultimo al fine di guadagnarsi la fiducia della donna raccontava la sua quotidianità militare disagiata e l’impossibilità nel luogo di guerra in cui si trovava di fare fronte a necessità economiche urgenti

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X