MALTRATTAMENTI

Acate, picchia la compagna: arrestato 52enne

di

Un 52enne disoccupato, di origine romene, è stato arrestato ad Acate dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. La donna, dopo esser stata picchiata dal compagno, ha chiamato i carabinieri che, giunti sul posto, hanno trovato la convivente di 43 anni con il volto tumefatto e in lacrime.

Dagli accertamenti è emerso che la vittima, in sede di denuncia, ha riferito di aver subito diversi  maltrattamenti dal proprio compagno durante l’anno in corso.

I carabinieri hanno applicato il nuovo “Codice Rosso” che ha portato all’arresto in flagranza dell’uomo che, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Ragusa, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La vittima è stata ricoverata presso l’Ospedale di Vittoria dove, a causa dei diversi colpi ricevuti al viso, è stata giudicata guaribile con una prognosi di oltre 20 giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X