stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ragusana morta in Brasile, la famiglia: "Non è il momento di parlare"
LA TRAGEDIA

Ragusana morta in Brasile, la famiglia: "Non è il momento di parlare"

di

RAGUSA. «Adesso vorremmo solo un po' di pace e di silenzio. Non sappiamo ancora quando la salma verrà portata in Italia. Quando accadrà, e quando sapremo con certezza cosa è successo, solo allora romperemo il silenzio e comunicheremo con la stampa».

Al telefono Valeria Canzonieri risponde con un filo di voce gentile, piegata dal dolore, ma ferma davanti a ogni domanda sul dramma che ha colpito la famiglia, «perché non è ancora il momento di parlare». È stata lei, venerdì scorso, a fare la tragica scoperta, ad accorgersi di quel post pubblicato sulla pagina facebook della sorella, un messaggio di cordoglio per la morte di Pamela Canzonieri scritto in portoghese da un' amica della ragazza.

In un primo momento Valeria ha pensato a uno scherzo, ma quando ha cercato di mettersi in contatto telefonicamente con la sorella maggiore, senza riuscirci, insieme al padre si è rivolta alle autorità italiane. Qualche ora dopo è arrivata la conferma dalla Farnesina: la 39enne ragusana è stata trovata senza vita giovedì sera, nel proprio appartamento, in un residence a Morro de Sao Paulo, nello stato di Bahia, in Brasile, dove si era trasferita da qualche anno per lavoro e passione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X