stampa
Dimensione testo
L'OMICIDIO DI SANTA CROCE

Loris, fra difesa e investigatori è scontro sui video che accusano Veronica

di
Nell’incidente probatorio la difesa contesta l’assenza di alcune immagini originali sui movimenti di Veronica Panarello. La polizia: ne è stata fatta subito copia

RAGUSA. Non sono mancati i colpi di scena ieri mattina nell’ultimo atto dell’incidente probatorio davanti al tribunale di Ragusa per l’inchiesta sull’omicidio del piccolo Loris Stival, ritrovato morto in un canalone nelle campagne di Santa Croce Camerina lo scorso 29 novembre.

In cella per il delitto c’è la mamma Veronica Panarello, fermata da polizia e carabinieri di Ragusa la notte dell’8 dicembre scorso. Il confronto fra la difesa da un lato, i legali di parte civile e gli investigatori dall’altro, riguarda la mancanza, fra i video oggetto della relazione del perito del gip, di alcune immagini originali che documenterebbero il tragitto della Panarello. Video dei quali, però — è la replica — è stata fatta e messa a disposizione copia.

L’avvocato Francesco Villardita ha contestato l’assenza in aula dell’indagata. Il gip Claudio Maggioni, dopo una breve camera di consiglio, ha respinto l’eccezione. Assente anche l’altro indagato, per atto dovuto, il cosiddetto «cacciatore» Orazio Fidone. Il perito incaricato dal gip del Tribunale di Ragusa ha depositato la relazione sui filmati delle telecamere pubbliche e private.

Secondo l’avvocato difensore della signora Panarello mancano alcune immagini originali che rendono ancora più deboli gli indizi ai danni della mamma di Loris. Una di queste sarebbe quella che avrebbe ripreso una automobile compatibile a quella in uso a Veronica Panarello, svoltare verso il Vecchio Mulino, luogo dove venne ritrovato il corpicino di Loris Stival.

DAL GIORNALE DI SICILIA DEL 22 SETTEMBRE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X