stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Vittoria, Premio calcio siciliano al capitano della Nazionale femminile Sara Gama
RICONOSCIMENTI

Vittoria, Premio calcio siciliano al capitano della Nazionale femminile Sara Gama

Ragusa, Calcio
Claudio La Mattina premia Sara Gama

«Congratulazioni alla vicepresidente Aic Sara Gama (Italia) per la vittoria al Premio Nazionale Calcio Siciliano. Un premio che celebra i successi di Sara in campo e fuori dal campo per l’impegno a favore dei diritti dell’intera categoria». Con queste parole l'Associazione italiana calciatori su Twitter ha celebrato il successo del capitano della Nazionale azzurra, il difensore trentatreenne della Juventus femminile Sara Gama, al premio siciliano, che è tornato dopo tre anni di pausa causa pandemia. Sara Gama ha vinto il premio come calciatrice dell'anno.

A condurre la serata, sul palco di piazza del Popolo, a Vittoria, Gianluca Di Marzio e la siciliana (di Chiaramonte Gulfi) Eleonora Incardona. Al loro fianco un campione del mondo del 1982, che è ritornato in questa veste per la seconda volta a Vittoria, il «barone» Franco Causio. A premiare Sara Gama l'ideatore del Premio, Claudio La Mattina. La foto è stata postata dall'Aic a corredo del tweet.

Il premio, giunto alla ventesima edizione, è patrocinato dalla Figc, per concessione del presidente Gabriele Gravina, che è intervenuto in video durante la serata, e dal Comitato Regione Sicilia-Lnd, per concessione del presidente Sandro Morgana, dal Comune di Vittoria (il sindaco Francesco Aiello è stato ringraziato dal palco proprio della giornalista di Sportitalia Eleonora Incardona) e dal Libero Consorzio di Ragusa. Oltre a Eleonora Incardona, c'era un'altra bellezza locale sul palco di Vittoria, la ragusana Lucrezia Di Matteo, recente vincitrice della fascia nazionale di Miss Talento a Miss Italia 2022. A intrattenere il pubblico con i suoi sketch il comico palermitano Sasà Salvaggio.

 

Tutti i premi 2022

Premio Dirigente Italiano 2022: Rebecca Corsi, vice presidente dell'Empoli
Premio Dirigente Federale 2022: Gabriele Gravina, presidente Figc
Premio alla carriera Categoria Giornalisti: Stefano Bizzotto
Il 18° premio alla memoria del calciatore Giorgio Di Bari in questa edizione è stato assegnato all'attaccante del Catania Gianluca Litteri
Premio alla carriera categoria arbitri: Gianluca Rocchi
Premio alla carriera categoria calciatori: Antonio Di Gennaro, Luca Pellegrini e Katia Serra
Premio giornalista sportiva dell'anno 2022: Sara Meini di Rai Sport
I Premio Gianni Molè al giornalista emergente: Veronica Maffei
Premio giornalista siciliano dell'anno: Gaetano Rizzo, presidente Ussi Sicilia

Premi per la stagione sportiva 2021/22

Premio Calciatrice dell'Anno: Sara Gama, capitano della Juventus e della Nazionale Italiana femminile
Premio Categoria Arbitri Can A e B: Luca Massimi
Premio miglior arbitro siciliano: Alberto Amore della sezione di Ragusa della Cand
Premi 2021/22 a Davide Carioto, capocannoniere del Girone A di Eccellenza, e Giuseppe Sferrazza, miglior calciatore del Girone B
IV Premio Gianni Cosimo: Hilarry Sedu

Categoria Allenatori

Miglior allenatore della serie B: Massimiliano Alvini
I Premio Gianni Di Marzio: Claudio Ranieri
VI Premio Rosario La Mattina: Loreno Cassia

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X