stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Migranti nei luoghi di Montalbano, lo sbarco e la fuga in diretta tra gli scavi archeologici

Migranti nei luoghi di Montalbano, lo sbarco e la fuga in diretta tra gli scavi archeologici

Non si arresta l'ondata di migranti che arriva sulle coste siciliane e negli ultimi giorni alcuni barchini sono giunti anche tra i bagnanti: ieri all'isola dei Conigli a Lampedusa, oggi addirittura sulla spiaggia tra Caucana e Casuzze, nel Ragusano, tra gli sguardi attoniti dei bagnanti.

Come si vede dal video, subito dopo lo sbarco, avvenuto vicino agli scavi archeologici di Caucana, a 800 metri da Punta Secca (la Vigata di Montalbano nella fiction), circa 40 migranti sono fuggiti facendo perdere le tracce mentre l'imbarcazione sulla quale si trovavano ha ripreso il largo. I migranti, come poi ha fatto sapere il sindaco di Ragusa, sono stati tutti fermati ed identificati dalle forze dell'ordine.

Il video è stato subito postato su Facebook anche dal leader della Lega Matteo Salvini: "Stamane ore 9, spiaggia di Marina di Ragusa. Senza parole. Governo di complici, governo clandestino".

"Ciò che è accaduto stamattina, con lo sbarco di circa 40 migranti, tutti fermati e identificati, direttamente su una spiaggia a pochi chilometri dal nostro territorio, è un fatto grave", ha sindaco di Ragusa, Giuseppe Cassì.

"Non è ammissibile l’assenza di un controllo capillare delle nostre acque, specie in un momento in cui sono stati riscontrati diversi casi di positività al covid19 tra persone arrivate sul nostro territorio irregolarmente e quindi al di fuori dai protocolli sanitari", ha poi aggiunto.

L’appello è che il "Governo nazionale non lasci i territori da soli di fronte a un fenomeno che non può essere contrastato dai Comuni, a tutela tanto dei cittadini quanto degli stessi migranti". È intanto previsto per oggi il trasferimento di 120 migranti da Porto Empedocle al centro 'don Pietro' di Ragusa.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X