stampa
Dimensione testo

"Rancori e affari" dietro l'omicidio di Vittoria, nomi e foto dei quattro fermati

VITTORIA. Quattro persone sono state fermate per l'omicidio di Salvatore Nicosia, 39 anni, avvenuto lo scorso 12 settembre a Vittoria, in provincia di Ragusa. Dietro il delitto dell'uomo ci sarebbero degli "affari andati a male".

Nelle immagini pubblicate in questa gallery mostriamo il luogo dell'assassinio e le foto dei quattro fermati: Giacomo Iannello, di 39 anni, che da mesi aveva un contenzioso d'affari con la vittima, suo padre Carmelo, di 64, Yvan Cacciola, di 19, e Giuseppe Scionti, di 28.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X