stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Ragusa perde in casa contro Paganica
RUGBY

Il Ragusa perde in casa contro Paganica

Ragusa, Sport
Vito Dicaro in azione

Una bellissima sfida tra due formazioni che hanno interpretato al meglio i valori del rugby.  Vincono gli ospiti, ovvero il Paganica, ma il Ragusa Rugby di coach Berretti, dopo la vittoria contro la Partenope di domenica scorsa, dimostra che il lavoro fatto finora getta basi solide in prospettiva futura, specie per la prossima stagione.

Gara che si mette subito sui binari della piena combattività agonistica tra due formazioni ben messe in campo e con grande voglia di lottare e soffrire.

Partono forte gli ospiti, che passano la curva del primo quarto d'ora in vantaggio. Ma il Ragusa Rugby, come del resto dimostrato nel corso della stagione e soprattutto nelle ultime sfide, non ci sta e riporta la gara sul filo dell'equilibrio con una splendida meta, al 28', al termine di una bella azione corale.

Da quel momento è sfida minuto dopo minuto. La forza fisica di Paganica, però, fa la differenza e la meta sul finire della prima frazione di gioco fa virare gli ospiti sul risultato di 7 a 19.

Nel secondo tempo, il Ragusa Rugby continua a lottare, ma Paganica si organizza e conduce senza problemi in porto il proprio match.

"E' stata una bella prestazione - spiega coach Peppe Berretti a fine match - tra due squadre che ci hanno provato fino alla fine, e che hanno dimostrato un grande impegno in ogni fase del match. Per noi è la conferma che l'ottimo lavoro svolto finora è frutto di un percorso che, da qui in avanti, ci condurrà a migliorare ulteriormente, non solo dal punto di vista tecnico e agonistico, ma soprattutto della convinzione e della forza del nostro gruppo".

Ragusa Rugby - Paganica Rugby 7-48 (p.t. 7-19)

Ragusa Rugby: Derball A., Spadaro B., Cusumano S., Cicciarella L., Spata G., Malfa S., La Rocca R., Imbesi D., Giannì M., Lorefice G., Dicaro V., Garozzo G., Cilia S., Lami G., Bonomo M.

A disp: Cappa G., Diallo I.

Paganica Rugby: Cialente G., Zaccagnini M., Rotellini S., Del Zingaro S., Lolli L. M., Rotellini F., Travaglia P., Turavani A., Zugaro L., Recchiuti C., Dima R., Federico L., Liberatore A., Lattanzio C., Liberatore Alessio.

A disp: Chiaravalle L., Spagnoli R., Ianni M., Feneziani V.

p.t. 7' m. Rotellini S. (Meta e Trasformazione 0-7), 15' m. Cialente G. (Meta, 0-12), 28' m. Dicaro V. (Meta), Malfa S. (Trasformazione 7-12), 33' m. Rotellini F. (Meta), Rotellini S. (Trasformazione 7-19).

s.t. 42' m. Federico L. (Meta), Rotellini S. (Trasformazione, 7-26), 45' m. Turavani A. (Meta, 7-31), 58' m. Lattanzio C. (Meta), Del Zingaro S. (Trasformazione, 7-38), 73' m. Ianni (Meta, 7-43), 78' m. Federico L. (Meta, 7-48).

Arbitro: Francesco Cagnin della sezione di Venezia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X