stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport L’Avola soffre ma evita la sconfitta, al Ragusa il pareggio sta stretto
ECCELLENZA

L’Avola soffre ma evita la sconfitta, al Ragusa il pareggio sta stretto

di

PALAZZOLO ACREIDE. Finisce in pareggio per 2 a 2 allo «Scrofani-Salustro» di Palazzolo la sfida tra Avola e Città di Ragusa. Sono gli iblei a recriminare per il risultato di pari perché ai punti, meritavano la vittoria, ma non sono stati bravi a concretizzare le numerose azioni da rete.

La partenza della gara è sprint: al 2’ il Ragusa alla prima azione della partita passa in vantaggio con il cross dalla sinistra di Rimmaudo e Moring nel tentativo di spazzare la propria area di rigore devia, invece, nella sua porta. Subìto lo svantaggio, l’Avola si butta in avanti e all’11’ trova il gol del pari: angolo dalla destra e Musumeci di testa anticipa la difesa ragusana e trova l’angolino giusto per battere Di Martino. Al 16’ Moring nel tentativo di deviare in angolo sfiora il secondo autogol di giornata ma la sfera lambisce il palo e finisce sul fondo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X