stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Passalacqua Ragusa, contro il Venezia una sconfitta che non fa male
BASKET FEMMINILE

Passalacqua Ragusa, contro il Venezia una sconfitta che non fa male

RAGUSA. Sconfitta indolore per la Passalacqua Ragusa, che cade 67-56 al Taliercio contro l’Umana Reyer (Venezia si prende la rivincita del ko in semifinale di Coppa Italia poi alzata al cielo dalle siciliane) ma conferma il terzo posto a fine regular season che, in un’ipotetica semifinale playoff, la metterà di fronte a Schio col fattore campo a sfavore.

Coach Lambruschi si affida al quintetto base Gorini, Micovic, Erkic, Little e Brunson e la sfida sotto canestro fra l’americana e Ruzickova caratterizza subito la gara. Squadre imprecise dal perimetro (Sandri e Gorini) e concentrate più a cercare la soluzione interna, con la gestione palla delle siciliana che manca di fluidità: Little-Gorini non si intendono mentre Venezia trova bene Ruzickova nel pitturato e il sottomano vale il 7-2. Venezia è rapida nelle esecuzioni e reattiva a rimbalzo, ma quando Ragusa alza l’intensità trova il parziale del 9-9. Christmas sfida le iblee nell’uno contro uno e in area non teme lo scontro con le lunghe biancoverdi ma la tripla di Little vale il 12-12. Le padrone di casa mettono la testa avanti sul +5 che chiude i primi 10’.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X