stampa
Dimensione testo

Società

Home Società "Un ponte tra i popoli", 4 giornate a Ragusa all'insegna dell'integrazione: gli eventi
FINO AL 23 LUGLIO

"Un ponte tra i popoli", 4 giornate a Ragusa all'insegna dell'integrazione: gli eventi

In occasione della giornata mondiale del Rifugiato, al via domani a Ragusa la prima edizione del festival “Un ponte tra i popoli” promosso dall’associazione Don Bosco 2000.

Il titolo del festival ricalca la mission dell’associazione che si definisce costruttrice di ponti.

L'associazione opera per dare opportunità ai rifugiati in Italia e migliorare le condizioni di alcuni Paesi direttamente in Africa. Ecco che il festival prevede 4 momenti.

Si inizia domani alle 19 con un convegno sui diritti delle donne. Interverranno l'avvocatessa Irene Russo del foro di Ragusa, il GOT giudice Laura Ghidotti, il presidente Sella.

Spazio anche allo spettacolo teatrale “Ziq è sulla spiaggia” con l’attore Giuseppe Arezzi.

Il 25 giugno invece spazio ai canti, alle danze e alla musica dell’Africa. Alle 20.30 aprirà la serata la danzaterapeuta Floriana Cataldo. Ci sarà anche l’esibizione del gruppo di tamburi Harmattan con le danze della Guinea.

Il 9 luglio poi terza serata con un incontro sui diritti delle donne, principali beneficiare del centro “Vivere la vita”. Prevista la proiezione di cortometraggi a tema.

Il 23 luglio giornata conclusiva con giochi per bambini insieme all'oratorio "Ora Sales APS" di Modica. La sera spazio alla musica degli Acoustic Club. Per info e prenotazioni 0932242856 e info@donbosco2000.org.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X