stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Dall'attrice Loredana Cannata una petizione per la sicurezza dei ponti nel Ragusano
L'INIZIATIVA

Dall'attrice Loredana Cannata una petizione per la sicurezza dei ponti nel Ragusano

L’attrice Loredana Cannata, originaria di Giarratana, nel Ragusano, e protagonista di diversi film come 'La donna lupò e tante fiction tv: una su tutte «Un caso di coscienza» con Sebastiano Somma; ha lanciato una petizione per monitorare i due ponti che attraversano la provincia di Ragusa:"Guerrieri" e "Costanzo" che sono tra i più alti d’Europa.

"Dopo il disastro di Genova, lungi da qualsiasi tipo di speculazione, cogliamo il momento di forte attenzione - scrive nel suo appello l’attrice ragusana - per porre in risalto la necessità di informazioni e azioni immediate anche per il bene e la sicurezza dei cittadini dell’area iblea. Siamo più che convinti che tutti i ponti d’Italia abbiano bisogno di una adeguata e meticolosa revisione e manutenzione, ma nella provincia di Ragusa ci sono due dei ponti più alti d’Europa: il Ponte Guerrieri e il Ponte Costanzo. Il primo ha compiuto già 50 anni ed il secondo quasi 35 e porta la firma di Riccardo Morandi, lo stesso ingegnere che ha progettato il ponte di Genova».

I proponenti ed i primi firmatari di questa petizione auspicano «un immediato vertice in Prefettura tra i Sindaci e gli Assessori alla viabilità di tutti e 12 i Comuni Iblei, oltre ai rappresentanti del Libero Consorzio della Provincia di Ragusa, i rappresentanti dell’Anas e di Strade ed Autostrade per l'Italia e le organizzazioni di Protezione Civile e Vigili del Fuoco».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X