stampa
Dimensione testo

Società

Home Società A Modica la prima rassegna delle razze bovine Charolaise e Limousine
NEL RAGUSANO

A Modica la prima rassegna delle razze bovine Charolaise e Limousine

Previste anche degustazioni di prodotti tipici, la premiazione dei campioni della mostra, e l'asta dei migliori bovini

MODICA. Da oggi e fino a domenica si svolgerà a Modica la prima mostra regionale delle razze bovine Charolaise e Limousine organizzata dall'Anacli e dall'Aras, l'associazione regionale allevatori. L'iniziativa promuove gli allevatori che certificano bovini negativi alla malattia denominata Ibro,  in alternativa, protetti attraverso il cosiddetto vaccino Marker. La Sicilia è la regione italiana che vanta il più alto numero di vacche Limousine e Charolaise (ci sono oltre 7000 capi di bestiame).

La manifestazione è organizzata con la collaborazione dell'Assessorato regionale all'Agricoltura e del Comune di Modica. Sarà presente Pietro Salcuni, presidente dell'Associazione italiana allevatori. I lavori saranno aperti, oggi alle 18,30, con un convegno che si terrà presso l'auditorio «Pietro Floridia» di piazza Matteotti.

Sabato alle 10,30 sarà inaugurata una mostra bovina presso il Foro Boario; alle 16 si terrà il quinto concorso regionale bovini da carne; alle 21 ci saranno le degustazioni di prodotti tipici e delle carni charolaise e limousine con grigliata. Domenica, alle 10,30, saranno premiati i campioni della mostra e, alle 12, si terrà un asta dei migliori bovini.

Particolare attenzione in questi giorni anche verso gli amici a quattro zampe, per i quali sono state messe a punto delle nuove tecniche affinchè possano viaggiare in maniera più sicura. «C'è scarsa informazione in tema di norme e regole per trasportare cani e gatti in auto - aveva spiegato Elena Alessandra Bombardini responsabile per la Lombardia degli store Maxi Zoo dedicati al mondo degli animali domestici - perchè la stessa legislazione non è chiara». Il Codice della Strada, all'articolo 169 stabilisce infatti che «In tutti i veicoli il conducente deve avere la più ampia libertà di movimento per effettuare le manovre necessarie per la guida».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X