stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Poste a giorni alterni a Ibla, i consiglieri del Pd: "Intervenga l'amministrazione"
DISAGI

Poste a giorni alterni a Ibla, i consiglieri del Pd: "Intervenga l'amministrazione"

Mario Chiavola, Mario D’Asta, Ragusa, Politica

L'ufficio postate di Ibla, nel Ragusano, apre a giorni alterni. I consiglieri comunali del Pd Mario D’Asta e Mario Chiavola hanno chiesto spiegazioni alla Giunta municipale. A loro avviso, deve farsi portavoce nei confronti della direzione provinciale di Poste Italiane, capire il motivo del disservizio e rispondere urgentemente per iscritto.

“Abbiamo presentato una interrogazione – sottolineano i due rappresentanti dem – alla luce della problematica che ci è stata segnalata da più parti. E’ un modus operandi che va già avanti dallo scorso 27 aprile. In particolare, l’ufficio postale a Ibla apre solo nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,20 alle 13,45. Se questo poteva in qualche modo essere giustificato in pieno lockdown, non se ne capisce adesso la ratio visto che la situazione venutasi a creare è motivo di gravi disagi sia per i residenti che per gli operatori economici del quartiere barocco costretti, nei giorni in cui l’ufficio è aperto, ad estenuanti code all’esterno dell’ufficio, molte volte sotto il sole cocente, alla luce delle attuali normative antiCovid che impongono un solo ingresso alla volta”.

“Non dimentichiamo, altresì – aggiungono i due consiglieri comunali – che nei mesi estivi Ibla è anche meta di numerosi turisti italiani e stranieri che, a fronte del fatto di dovere espletare delle necessità di carattere postale, trovano chiuso l’ufficio in alcune giornate, con un disservizio che intacca pure l’immagine complessiva sul piano turistico della nostra città. Riteniamo che l’Amministrazione comunale debba fare valere il proprio ruolo e avviare una interlocuzione con Poste italiane per far sì che l’ufficio possa ritornare immediatamente ad espletare al meglio la propria funzionalità, soprattutto in un periodo come l’attuale caratterizzato dall’aumento del numero dei visitatori”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X