stampa
Dimensione testo
VERSO IL VOTO

Si candida in Consiglio, dipendente comunale esclusa a Scicli

di

SCICLI. Una dipendente comunale di Scicli ambiva a diventare consigliere comunale ma è stata «stoppata» perché incompatibile con l' eventuale incarico. La commissione esaminatrice delle liste elettorali, proprio venerdì sera, ha terminato il controllo della documentazione, presentata dai partiti e dalle liste civiche per le candidature alla carica di sindaco e per l' elezione del Consiglio comunale. L' irregolarità è stata riscontrata nella lista «Rivoluziona Scicli» che sostiene la candidata sindaco Maria Borgia.

La dipendente comunale che ambisce ad uno scranno del Consiglio comunale è ineleggibile. Per concorrere all' elezione da consigliere avrebbe dovuto mettersi in aspettativa. Nella stessa lista la commissione ha riscontrato un' altra irregolarità. Il candidato Francesco Agosta è stato escluso non avendo la commissione trovato nel dossier l' accettazione della candidatura.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X