stampa
Dimensione testo
COMUNE

Scicli, un regolamento per i beni confiscati alla mafia

di

SCICLI. Il Comune di Scicli si dota di un regolamento per l' affidamento di beni confiscati alla criminalità organizzata. La Commissione straordinaria ha approvato un' apposita delibera la numero 26 del 18 agosto con cui si rende operativo il regolamento che si compone di 17 articoli. Il regolamento disciplina le modalità, i criteri e le condizioni per la concessione in uso a persone dei beni immobili, confiscati alla criminalità organiozzata. «Il Comune - spiega il commissario straordinario Gatenao D' Erba - può amministrare direttamente il bene oppure autorizzare l' utilizzo in concessione a titolo gratuito in favore di comunità, enti associazioni, organizzazioni di volontariato, comunità terapeutiche e centri di recupero e cura per tossicodipendenti».

E' stato istituito l' albo speciale di tutti i beni immobili confiscati alla criminalità organizzata facenti parte del patrimonio indisponibile del Comune di Scicli che è consultabile sul portale del Comune di Scicli. L' elenco conterrà i dati concernenti la consistenza, la destinazione e l' utilizzo del bene, nonché, in caso di assegnazione a terzi, i dati identificativi del cessionario e gli estremi e la durata della concessione. Ma quanti sono i beni confiscati alla crimalità organizzata nel territorio di Scicli? Sono in tutto quattro: un terreno ed una casa in contrada Palazzola ed ancora un terreno ed un immobile in contrada Mendolilli.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X