stampa
Dimensione testo
AMMINISTRAZIONE

Modica, la rotatoria accende lo scontro politico

di

RAGUSA. Nessuna buona nuova per la richiesta di chiarimenti sugli atti, avanzata dal consigliere comunale Michele Polino, relativi alla realizzazione della rotatoria di contrada Sant' Elena Serrapero. A distanza di un mese circa dal primo accesso agli atti e a quindici giorni dal Consiglio comunale tenutosi ad inizio del mese di agosto, e fino ad oggi non è stato consegnato nulla. A tornare sull' argomento è il portavoce di Progetto Popolare per Modica, Emanuele Cavallo.

«Il Consigliere Polino - commenta Emanuele Cavallo - ha reiterato la richiesta di chiarimenti appoggiata, tra l' altro, dalla presa di posizione del presidente del Consiglio comunale, Roberto Ga raffa e del consigliere Vito D' Antona, ma il sindaco Ignazio Abbate e la sua maggioranza, nonostante la promessa pubblica di provvedere, non hanno ancora consegnato alcun documento, tergiversando attraverso vari e palesi espedienti che oramai portano alla conclusione che non esista alcun atto in merito».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X