stampa
Dimensione testo
COMUNE

A Comiso si «riparte» dopo il dissesto: il bilancio arriva in aula

di

COMISO. Comiso verso l’approvazione del bilancio di previsione 2015. In forte ritardo, così come accade nella maggior parte dei comuni isolani, alle prese con i tagli di Stato e Regione e con soprattutto con i tagli dell'ultima ora. Per Comiso, è una tappa storica. In dissesto dal 2011, il comune approverà il suo primo bilancio di previsione reale. La seduta è stata convocata per domani alle 19.

«Il bilancio - spiega l'assessore Gaetano Gaglio - vede un aumento della spesa corrente. Accade perché abbiamo inserito alcune voci: maggiore spesa per i servizi sociali, salderemo i debiti accumulati per le case di accoglienza per minori, abbiamo aumentato gli interventi assistenziali nelle scuole, inserendo parzialmente l'équipe psicopedagogica, abbiamo previsto somme per randagismo, manutenzione stradale e verde pubblico».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X