stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Ragusa, l'Ato deve versare al Comune oltre 3 milioni di euro
ANCORA CREDITI

Ragusa, l'Ato deve versare al Comune oltre 3 milioni di euro

di

RAGUSA. Il credito è stato «certificato» dall’assessorato regionale. Il Comune dovrà incamerare dall’Ato, oramai in liquidazione, ben 3 milioni e 700 mila euro. Il decreto regionale del 14 maggio ha riconosciuto un credito, dal 2008 al febbraio di quest’anno, con una maggiorazione di 18 euro a tonnellata in più. Somme relative alla rata di ammortamento per la realizzazione della terza vasca nella discarica di Cava dei Modicani che è stata costruita, di fatto, con fondi comunitari.

«Si tratta di somme che i cittadini hanno pagato — spiega il consigliere comunale, Carmelo Ialacqua —. Abbiamo chiesto all’assessore e al sindaco come intendono muoversi per recuperare queste somme nel modo e nei tempi dovuti. Il primo passo da compiere è una detrazione in bolletta, sulla Tasi, da applicare dal prossimo anno, oppure l’azzeramento delle somme dovute alla ditta che gestisce la discarica di Cava dei Modicani per la gestione del personale». La vicenda dei rifiuti continua a sollevare un vespaio di polemiche. «Queste somme vanno inserite in Bilancio — aggiunge Ialacqua — ed il Comune, insieme agli uffici, deve lavorare fino allo spasimo per recuperare queste somme».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X