VIABILITÀ

Domani una mobilitazione per dire "sì" all'autostrada Ragusa-Catania

Tutto pronto per la mobilitazione, in programma domani, a favore della realizzazione dell'autostrada Ragusa-Catania: a partire dalle 10 possibili disagi alla circolazione stradale. La manifestazione è promossa dall'amministrazione del comune di Ragusa, dai sindacati, da tutte le associazioni di categoria del territorio e dal comitato per la Ragusa-Catania.

Hanno dato la loro adesione parlamentari regionali di diversi schieramenti politici, sia di maggioranza che di opposizione. Previsto un ingente numero di mezzi coinvolti, con gli autotrasportatori e le aziende edili che stanno mettendo a disposizione diversi mezzi. Dalle scuole della città partiranno tre autobus turistici pieni di liceali.

La mobilitazione, chiamata #NonPossiamoPiùAspettare, è un'azione di "pressione mediatica" per la realizzazione dell'autostrada per la quale il premier Conte ha fissato la dead line a lunedì 13 maggio come ultimo giorno utile a raccogliere le determinazioni necessarie ad arrivare a una decisione definitiva.

Da trent'anni si parla di questa autostrada, ma le ultime indicazioni dal Cipe, che secondo il ministro Lezzi dovevano essere una pura formalità, sono di bocciare l'intero project financing, che il governo attuale e quelli precedenti avevano indicato come unica via possibile. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X