TRASPORTI

Aeroporti, Comiso e Birgi sono piu vicini

di

Continuità territoriale: atto secondo. Nella sede del ministero dei Trasporti a Roma, si è chiusa la conferenza di servizi convocata per definire tratte e modalità della continuità territoriale che, in Sicilia, potrà essere attivata negli aeroporti di Trapani e Comiso.

La riunione romana, giunta dopo gli incontri tecnici a Palermo, è stata presieduta dall'assessore regionale ai Trasporti, Marco Falcone, in rappresentanza del governatore Nello Musumeci che, un mese e mezzo fa, aveva aperto la conferenza di servizi.

La riunione romana ha confermato le decisioni già assunte a Palermo: per Comiso, saranno attivate nuove rotte per Roma e Milano. Si prevederà un volo giornaliero per Milano (andata/ritorno) e due voli giornalieri per Roma, con modalità analoghe. Sarà prevista la partenza degli aerei da Comiso fin dal mattino, in modo da agevolare chi, dalla Sicilia, deve spostarsi a Roma e Molano per lavoro e vi sarà la possibilità di rientrare in sede.

L’articolo nell’edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X