AZIENDE A RISCHIO FALLIMENTO

Latte, continua la protesta dei pastori: a Ragusa versati a terra 500 litri

latte, protesta pastori, ragusa, Vittoria, Giovanni Tommasi, Ragusa, Economia
Latte versato a terra a Ragusa

Continuano le manifestazioni dei pastori che rivendicano un prezzo più equo per il latte ovino. Oggi, sulla scia della protesta portata avanti dai pastori sardi, anche gli allevatori della provincia di Ragusa hanno protestato versando a terra 500 litri di latte.

Insieme si sono radunati nell'area dell'ex campo di concentramento militare di Vittoria, che ogni sabato ospita il mercatino, per inscenare la protesta sulla falsariga di quella fatta in Sardegna dai pastori sardi.

"Abbiamo bisogno di aiuto subito - dice l'allevatore Giovanni Tommasi che ha un'azienda con 900 capi di bestiame - non possiamo più aspettare. Le nostre aziende sono sull'orlo del collasso. Vendiamo latte e carne a prezzi sono troppi bassi. Il latte di capra lo comprano a 70 centesimi e quello di pecora a 50 centesimi. Siamo destinati al fallimento".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X