stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Occhio sulla città di Ragusa, l’aeroporto di Comiso guadagna viaggiatori ma perde soldi
L'INTERVISTA

Occhio sulla città di Ragusa, l’aeroporto di Comiso guadagna viaggiatori ma perde soldi

di

COMISO. L’aeroporto di Comiso è in crescita (lo scorso anno ha chiuso a quota 462.000 passeggeri rispetto ai 365.000 del 2015), ma i bilanci sono ancora in passivo (il punto di pareggio è stato previsto nel 2019) e nell’ultimo anno non ci sono stati nuovi contratti con compagnie aeree. Di contro: Alitalia ha cancellato i voli per Milano Linate e Ryanair ha diminuito le rotazioni dall’aeroporto di Comiso.

Il compito che aspetta Giorgio Cappello, che da venti giorni si è insediato nella carica di amministratore delegato dell’aeroporto di Comiso, è difficile. Il presidente regionale di Piccola Industria, è stato nominato nel nuovo cda di Soaco con Salvatore Bocchetti (presidente) e Silvana Tuvè (entrambi nominati dal sindaco di Comiso Filippo Spataro), Michela Stancheris e Sandro Gambuzza (come Cappello in quota ad Intersac). Silvana Tuvè è l’unica confermata dal precedente consiglio d’amministrazione, gli altri quattro sono new entry. Il nuovo cda si insedia tre anni e mezzo dopo l’inaugurazione del nuovo aeroporto. In un momento difficilissimo.

Come affronta questa nuova sfida?

«È difficilissima. Ne sono cosciente. Dal 27 gennaio, data della mia nomina, sono impegnato quasi a tempo pieno per l’aeroporto. Ci ho pensato bene prima di accettare. Ma sono un figlio di questo territorio. Lavoro qui e la mia azienda dà lavoro ad altre persone. Spero di poter far bene anche nell’aeroporto. Ho preso subito in mano i bilanci, ho analizzato la situazione. Oggi dobbiamo rivedere gli obiettivi prefissati, verificare quelli raggiunti e quelli non ancora raggiunti».

 

Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola la scheda "Vivere a Ragusa", con tutti le notizie e i dati sulla situazione economia nella provincia Iblea. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X