stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Aeroporto di Comiso, nuovo bando per le rotte

COMISO. Verrà ripubblicato il bando  per l'incentivazione delle rotte per l'aeroporto di Comiso:  l'ultimo era andato. La Soaco, società di gestione dello scalo  ibleo, ha deciso, di concerto con l'ex Provincia regionale di  Ragusa, di ripubblicare l'avviso di procedura selettiva per lo  sviluppo di nuove rotte da/per l'aeroporto di Comiso (CIY),  diretto alla concessione di contributi pubblici per  l'attivazione di nuove rotte internazionali.  Il bando di gara, regolamentato dalla Unione europea attraverso  gli «Orientamenti sugli aiuti di Stato agli aeroporti e alle  compagnie aeree», deve necessariamente prevedere alcune norme.

«L'aiuto all'avviamento - dice il presidente della Soaco,  Rosario Dibennardo - può coprire fino al 50% dei diritti  aeroportuali in relazione a una rotta per un periodo massimo di  tre anni. I costi ammissibili sono i diritti aeroportuali in  relazione alla rotta. È bene precisare come, rispetto ad altre  realtà medio-grandi, i diritti aeroportuali applicati a Comiso  sono di gran lunga inferiori».     «L'attuale decisione di ripubblicare il bando - aggiunge  Dibennardo - nasce dalla consapevolezza che alcuni vettori  stanno estendendo i termini della loro programmazione di rotte  per la prossima stagione estiva. Potrebbero quindi ancora  valutare una possibile partecipazione, anche in considerazione  del fatto che Comiso sta riscuotendo sempre maggiore interesse  da parte di vari tour operator impegnati nello sviluppo del  territorio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X