stampa
Dimensione testo
COMUNE

Ragusa, «via libera» alla sistemazione delle strade dopo Ferragosto

di
Si completeranno gli interventi previsti nel piano di investimento: seicentomila euro per sistemare oltre 30.000 metri quadri di rete viaria

RAGUSA. Le buche saranno “tappate” dopo la pausa di Ferragosto. Un intervento risolutivo, in più parti, con oltre 30 mila metri quadrati di strade già asfaltate. Seicento mila euro le somme impegnate. Con parte delle risorse economiche già spese. Le condizioni più critiche, causa la forte pioggia di questi giorni, in contrada Gaddimeli, a Marina di Ragusa, dove i tecnici del comune hanno messo in sicurezza la zona con segnali di pericolo e il limite di velocità a 30 km. Anche sulla Sp 25, la "Ragusa mare", una pericolosa buca è stata tappata. Il 31 agosto la ditta incaricata provvederà a bitumare la rotatoria di viale Tenente Lena.

«Abbiamo predisposto una serie di interventi per mettere in sicurezza le strade di Ragusa e delle borgate a mare – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Salvatore Corallo – abbiamo pensato a piccoli ma significativi interventi privilegiando la quantità delle strade interessate. In alcuni casi abbiamo eliminato le criticità più evidenti facendo un intervento risolutivo nel tratto più pericoloso. L’obiettivo prioritario è di mettere in sicurezza l’intera rete viaria che da anni non veniva interessata da lavori di bitumazione».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X