stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Corfilac, Barbagallo: «Rilancio nel 2016 o chiusura»
CONSORZIO

Corfilac, Barbagallo: «Rilancio nel 2016 o chiusura»

di

RAGUSA. Confermato per oggi lo sciopero dei dipendenti del Corfilac, il Consorzio di ricerca per la filiera lattiero casearia. Anche perchè dalla Regione non è arrivato un euro ed i 45 lavoratori avanzano sette mensilità pregresse più l’ottava, quella di giugno, che sta maturando. Una giornata di sciopero decisa da Cgil, Cisl e Uil e dalle Rsu al termine dell’assemblea con i deputati. Non sono arrivati soldi, ma neanche la convocazione della commissione Attività Produttive.

Ed ieri il presidente del Comitato dei Consorziati, Salvatore Barbagallo, ha preso carta e penna ed ha inviato una lettera aperta su «situazione e prospettive del Corfilac», al presidente della Regione, all’assessore regionale all’Agricoltura, al Rettore dell’Università di Catania, ed ai soci del Consorzio. Il presidente Barbagallo non nasconde assolutamente che la situazione è abbastanza delicata anche perchè nel 2016 il Corfilac dopo 20 anni cessa per scadenza naturale in base all’articolo 3 dello Statuto, a meno che non ci sia una proroga di altri 10 anni. Barbagallo ricorda anche che il contributo della Regione al Corfilac è sceso notevolmente: dai 3 milioni del 2006 al milione e mezzo del 2015 con un contributo di 1.640.000 l’anno scorso.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X