stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Nuove sinergie per l’efficienza energetica a Ragusa
L'INTESA

Nuove sinergie per l’efficienza energetica a Ragusa

di

RAGUSA. La sinergia tra enti pubblici e banca locale farà di Ragusa la prima città in Sicilia che lancerà una vera e propria sfida per raggiungere quello che viene definito come “Obiettivo Efficienza Energetica”. Il Comune applicherà sconti sulla Tasi (la tassa servizi individuali), la Banca Agricola Popolare di Ragusa finanzierà fino al 100% l’investimento di riqualificazione per rendere gli edifici più efficienti sotto l’aspetto energetico, mentre l’Azienda Sanitaria Provinciale offrirà risposte rapide e autorizzazioni più snelle.

Una convergenza d’intenti per incrementare, sia nei confronti dei privati che delle imprese ma anche degli stessi enti pubblici, la consapevolezza di un miglioramento possibile e ormai necessario in fatto di efficientamento energetico, con la diretta positiva conseguenza di un cospicuo risparmio di natura economica. Il Comune è pronto a scommettere con azioni dirette e indirette in fatto di risparmio energetico, come conferma l’ingegnere Giancarlo Licitra, esperto dell’amministrazione comunale: «Lo faremo con azioni dirette sui nostri immobili, sia scuole che uffici pubblici, migliorando gli esterni e gli impianti termici, potenziando la produzione di energia da fotovoltaico, rivisitando il parco caldaie. Azioni che rientrano all’interno del Paes, il piano delle azioni delle energie sostenibili, ormai in dirittura d’arrivo entro la fine del mese».

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI RAGUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X