stampa
Dimensione testo
AGRICOLURA

Irrigazione nei campi, più acqua e meno sprechi nel Ragusano

L’adozione di sistemi di irrigazione più sofisticati per ottenere maggiori risparmi possibili di acqua e di energia ha permesso al Consorzio di Bonifica 8 di Ragusa un risparmio economico e un razionale utilizzo dell’acqua. La stagione irrigua 2014 è stata effettuata con gli idranti a scheda che rappresentano la grande novità di gestione nei comprensori Valle Acate e Pedalino. Queste novità sono emerse ieri mattina nel corso della presentazione dei dati legati al consuntivo della stagione irrigua 2014. Ad occuparsene il responsabile della sede di Vittoria, Giovanni Fracanzino, alla presenza del commissario straordinario dell’ente consortile, Francesco Petralia, e del direttore generale, Giovanni Cosentini.

Erano presenti i rappresentanti dei Comuni (tra questi i sindaci di Acate e Licodia Eubea), delle organizzazioni professionali agricole oltre che delle ditte interessate. I vecchi idranti, completamente manuali, sono stati sostituiti con i nuovi. Si è determinata una riduzione dei consumi e delle portate totali nonché una riduzione delle perdite a valori quasi vicini allo zero. Basti pensare che nel 2013 la differenza tra i volumi effettivamente consumati e i volumi idrici assegnati è stata di 561.279 metri cubi. Nella stagione irrigua 2014, in corso di completamento, la differenza tra volumi idrici consumati e volumi idrici assegnati risulta, allo stato attuale, di 129.813 metri cubi. G.N.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X