stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Prezzo del latte, la Coldiretti di Ragusa: "I produttori si uniscano"
AGRICOLTURA

Prezzo del latte, la Coldiretti di Ragusa: "I produttori si uniscano"

Il presidente Greco chiede di fare squadra: al momento quello pagato dagli allevatori oscilla fra 43 e 50 centesimi al litro, cifra al di sotto della produzione

RAGUSA. Una battaglia che dovrà essere condivisa da tutto il mondo agricolo. L’unità delle cooperative e dei produttori sembra, al momento, l’unica strada da percorrere. La Coldiretti ragusana chiede di fare squadra per superare l’annoso problema del prezzo regionale del latte. Troppo basso quello pagato agli allevatori che oscilla tra 43 e 50 centesimi al litro al di sotto dei costi di produzione. Un tavolo di trattative che dovrà essere essere discusso, in ambito regionale, con tutti gli attori della filiera.

«Ci giungono notizie che gli industriali hanno disertato il tavolo delle trattative a livello nazionale — spiega il direttore della Coldiretti ragusana, Pietro Greco — è la dimostrazione che sono l’unita delle imprese e dei singoli produttori possa essere l’arma in più per giungere nel più breve tempo possibile ad un accordo equo, tra le parti, per siglare il prezzo regionale del latte». Un esplicito riferimento anche al mondo della politica che deve sostenere il territorio. «Le beghe interne lasciamole da parte — tiene a precisare il direttore Greco —. Il territorio ragusano deve dimostrare, in questo momento, di essere compatto per raggiungere un grande obiettivo».

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X