stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Comiso, l’aeroporto è di «interesse nazionale»
INFRASTRUTTURE

Comiso, l’aeroporto è di «interesse nazionale»

di
Soddisfazione è stata espressa dal deputato nazionale Nino Minardo che ha seguito la vicenda legata al riconoscimento dello scalo di Comiso di «interesse nazionale».

COMISO. Comiso inserito nel «piano nazionale degli aeroporti» votato dal Consiglio dei Ministri. Lo scalo, quindi, avrà, nel prossimo futuro, un posto di rilievo nel panorama aeroportuale italiano. Sono 11 quelli definiti strategici (per la Sicilia sono Catania e Palermo) e 26 quelli di interesse nazionale, compresi quelli siciliani di Trapani Birgi, Pantelleria e Lampedusa. A 16 mesi dall'apertura, lo scalo kasmeneo, che si avvia a chiudere il 2014 sfiorando i 300.000 passeggeri, viene «legittimato» da un riconoscimento nazionale.

«È un riconoscimento — spiegano i presidenti di Soaco e Sac, Rosario Dibennardo e Salvatore Bonura, e gli amministratori delegati Enzo Taverniti e Gaetano Mancini — che giunge alla fine di un percorso tortuoso, ma dall'esito felice. L'opzione di lavorare in sinergia nell'ottica di un sistema aeroportuale integrato Catania-Comiso si è rivelata la scelta giusta e oggi possiamo guardare con fiducia al futuro. Il risultato premia la fatica comune del management di Soaco e Sac, con il sostegno del ministro Lupi, del presidente della Regione e dei suoi assessori, della deputazione nazionale e regionale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X