LA MANIFESTAZIONE

Omaggio allo street art a Ragusa, parte il "FestiWall"

RAGUSA. Si apre oggi la seconda edizione di FestiWall, l'evento di street art che in un solo anno ha conquistato l'attenzione di grandi artisti. L'evento, pensato e promosso dall'associazione culturale Pandora è in programma fino al 18 settembre nel quartiere Selvaggio di Ragusa, e porterà in città cinque artisti internazionali.

Un omaggio speciale, invece, è quello che l'artista spagnola Hyuro, particolarmente interessata alle tematiche femminili, offrirà alla città di Ragusa.

«Poichè quest'anno ricorre il ventennale dalla morte di Maria Occhipinti - spiegano gli organizzatori Antonio Sortino e Vincenzo Cascone - l'artista ha deciso di studiare la storia di questa ragusana illustre (è stata tra i protagonisti dei moti del 'Non si parte"), e renderle un omaggio pittorico sulla parete a lei assegnata. Una conferma in più della potenza della street art, che è un mezzo capace di veicolare messaggi importanti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X