stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura "Video Lab Film Festival" al via a Ragusa, omaggio a Donatella Finocchiaro
DICIOTTESIMA EDIZIONE

"Video Lab Film Festival" al via a Ragusa, omaggio a Donatella Finocchiaro

RAGUSA. Si è aperto con un omaggio all'attrice catanese Donatella Finocchiaro, la diciottesima edizione del Video Lab Film Festival all'interno del Museo Archeologico di Kamarina.

Si comincia con due dei lungometraggi che l'hanno consacrata: «Angela» di Roberta Torre e «Terraferma» di Emanuele Crialese, un film che racconta l'umanità migrante attraverso la solidale «legge del mare» praticata dai pescatori siciliani. Donatella Finocchiaro mostrerà anche un'opera del suo cinema breve: "Capolinea" di Mario Cosentino.

«L'attrice catanese è la dimostrazione di un cinema - dice il direttore artistico del Video Lab Andrea Di Falco - che diventa personificazione della realtà. Creatrice di un personale ciclo di donne forti e dolenti, attraverso i suoi film, riscrive un coerente paesaggio narrativo d'impegno civile».

Sono 352 i corti arrivati al Comitato di direzione e selezione del VideoLab. Diciotto quelli ammessi al concorso. Ventotto i film presenti, inclusi lunghi, corti e documentari.

Per un totale di undici ore e quindici minuti di proiezione nelle quattro serate del festival. Il VideoLab Film Festival è in programma sino a domenica 28 agosto 2016. Presidente di giuria è lo storico Sebastiano Gesù e ne fanno parte la produttrice Chiara Ottaviano e la giornalista Federica Molè.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X