stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Da Santa Croce Camerina il pane di San Giuseppe vola all'Expo
BIO MEDITERRANEO

Da Santa Croce Camerina il pane di San Giuseppe vola all'Expo

RAGUSA. Il pane di San Giuseppe realizzato dagli artigiani panificatori di Santa Croce Camerina (Ragusa) è tra i protagonsiti di 'co-cooking' all'interno del Cluster BioMediterraneo di Expo 2015, nel corso del quale le donne dei Paesi partecipanti condivideranno la preparazione dei piatti comuni della tradizione mediterranea.

In occasione della giornata conclusiva delle Women's Weeks all'Expo viene promosso l'evento 'Donne di talentò che vederà anche la partecipazione del sindaco di Santa Croce Camerina, Franca Iurato, per la promozione del pane di San Giuseppe.

«Il pane è la forma d'arte più sublime - dice il sindaco Iurato - perchè si mangia con gli occhi e con la bocca. Una forma di sculture perfette, il tutto di anima e corpo, crescita naturale di bellezza e vitale sostanza di nutrimento. Le donne sono le custodi millenarie di quest'arte, opera riconosciuta ed apprezzata sulla Terra. Il pane è il cibo per eccellenza, non nasce dalla natura ma dalla cultura degli uomini e delle donne. È un archetipo sacro e spirituale, fortemente legato alle religioni dei suoi popoli frutto di riti e di significati profondi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X