stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Premio nazionale della cultura alla vittoriese Giuseppina Torre

Premio nazionale della cultura alla vittoriese Giuseppina Torre

La pianista compositrice ritirerà il riconoscimento a maggio. “Sto vivendo un periodo bellissimo, - dice - vi sono molti progetti in cantiere. Tanto lavoro da affrontare ma che faccio con piacere sostenuta dall’affetto e dalla stima di chi crede nella mia musica"
Ragusa, Cultura

VITTORIA. Il suo talento, non passato inosservato a Los Angeles, continua ad essere apprezzato sempre di più in Italia. Giuseppina Torre, pianista compositrice vittoriese, che quest’anno ha ricevuto due nomination ai “Los Angeles Music Awards”, il prossimo 12 maggio ritirerà il Premio Nazionale alla Cultura di Ercolano. In occasione della festa mamma, Giuseppina Torre ritirerà l’ambito riconoscimento del Premio intitolato a “Rosa Formisano”, ogni anno assegnato a menti geniali, che hanno saputo distinguersi per i valori professionali o cristiani. Insieme a lei ad essere premiati vi saranno anche Maria Cozzolino di Ercolano, coscienza rivolta verso le missioni umanitarie in Africa, e Giacinto Fioretti, di Cremano, da anni direttore della Biblioteca Comunale, custode della cultura nazionale. Un premio prestigioso, che giunge alla sua XXIX edizione, e che la compositrice vittoriese ha accolto con molto piacere. “Sarà per me un onore – ci dice- essere ad Ercolano per ritirare questo riconoscimento. Sto vivendo un periodo bellissimo- ci confida- ma molto impegnativo, vi sono molti progetti in cantiere. Tanto lavoro da affrontare, sì, ma che faccio con piacere sostenuta dall’affetto e dalla stima di chi crede nella mia musica. Ed il premio Ercolano ne è ulteriore prova”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X