stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ragusa, tenta di fare arrivare 4 telefonini al fratello detenuto: denunciato giovane catanese
CARABINIERI

Ragusa, tenta di fare arrivare 4 telefonini al fratello detenuto: denunciato giovane catanese

Ragusa, Cronaca
Il carcere di Ragusa

Nella mattinata odierna - venerdì 4 novembre - i carabinieri della sezione radiomobile delle compagnia di Ragusa hanno denunciato un ventiquattrenne catanese per il reato di tentato accesso di telefoni cellulari in carcere.

Nella notte, nel corso di un controllo effettuato da una gazzella dell’Arma nei pressi della casa circondariale di Ragusa, la pattuglia è stata allertata dal personale in servizio presso l’istituto penitenziario della presenza sospetta di uomo nelle vicinanze delle mura perimetrali. Immediatamente, la pattuglia ha cercato di intercettarlo, ma l’uomo, alla vista della gazzella, ha tentato di nascondersi all’interno del cortile di un condominio della strada adiacente al carcere.

Nonostante i tentativi di eludere il controllo, il ventiquattrenne è stato fermato. Aveva con sé un involucro, opportunamente confezionato, con quattro cellulari ed altrettante schede Sim. Da successivi accertamenti, è emerso che in carcere era recluso il fratello del giovane catanese, al quale, verosimilmente era destinato l’involucro rinvenuto. I cellulari sono stati sequestrati e il ventiquattrenne deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X