stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Carenze igieniche, chiusa un’azienda conserviera a Scicli
NAS

Carenze igieniche, chiusa un’azienda conserviera a Scicli

Un’azienda conserviera di Scicli, che opera nel settore del confezionamento e della vendita delle conserve vegetali, è stata chiusa dopo i controlli eseguiti dai Nas. I carabinieri del Comando per la Tutela della salute hanno accertato la violazione del cosiddetto «pacchetto igiene“ introdotto con il Regolamento europeo 852/2004 (carenze igienico sanitarie e strutturali, oltre alla non corretta applicazione delle procedure predisposte in autocontrollo-mancato aggiornamento della registrazione sanitaria). I militari dei Nas hanno appurato che il locale del laboratorio era carente igienicamente per la mancata pulizia ordinaria e straordinaria, per presenza di sporco pregresso non rimosso da tempo. Inoltre, il locale non era adeguatamente protetto dall’ambiente esterno e dagli agenti atmosferici e non si riusciva così a impedire l’ingresso di insetti. Inoltre, l’acqua utilizzata per i processi di lavorazione, era stoccata in cisterne non autorizzate e prive di requisiti igienico-sanitari. I Nas hanno informato il responsabile dei Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (SIAN) dell’Asp di Ragusa che ha disposto la chiusura. Il titolare dell’attività è stato multato per 4000 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X